Max Mandel è nato a Milano il 3 ottobre 1959.


Fotografo e ricercatore iconografico, nel corso della sua attività ha compiuto ripetuti viaggi in Europa, Asia, America, pubblicando le sue fotografie presso case editrici italiane ed estere.

Specializzato in fotografie di ambito archeologico, dal 1988 al 2005 ha collaborato con lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, documentando le  campagne di scavo in Giordania, e di restauro (Siria, Egitto).

Interessato alla divulgazione della storia della fotografia, si occupa con particolare riguardo della nascita e sviluppo della fotografia nel XIX secolo.

Alle fotografie archeologiche, di architettura e di reportage affianca quelle di  carattere artistico.


Tra le esposizioni: 1986: Museo d'arte moderna, Konya (Turchia). 1987, 1990, 1994: Il Torchio di Porta Romana, Milano. 1989: Albergo dei Cavalieri, Milano. 1993: Accademia Dino Scalabrino, Montecatini. Villa Pasole, Feltre. 1996: Consolato Generale degli Stati Uniti d'America, Milano. 2001, Biblioteca d'Arte del Castello Sforzesco, Milano. Rocca Brivio, Casalpusterlengo. 2003: Centro di Cultura Italo-Arabo, Torino. 2004: Zoom International Photographic Exibition, Tokio. 2005: Museo Nazionale di Fotografia, Brescia. 2006: Zoom on China, Sala Piamarta, Brescia. Circolo Fotografico, Pieve di Ledro. Associazione Culturale Sator, Milano. 2007: Università Selgiuchide, Konya. Palazzo Cusano, Cusano Milanino. Caffè Letterario Assenzio, Rimini. Casa del Custode delle Acque, Vaprio d'Adda. 2008: Ambasciata d'Italia, Kabul. Museo di Mevlana, Konya. Sala del Podestà, Rimini. 2014: Camera di Commercio, Chieti.

BENVENUTO   

GALLERIA    Galleria/Galleria.htmlGalleria/Galleria.htmlshapeimage_4_link_0
ARCHIVIO    Archivio/Archivio.htmlArchivio/Archivio.htmlshapeimage_5_link_0
LAVORI SU COMMISSIONE    Lavori_su_commissione/Lavori_su_commissione.htmlLavori_su_commissione/Lavori_su_commissione.htmlshapeimage_6_link_0
TESTI    Testi.htmlTesti.htmlshapeimage_7_link_0
INFORMAZIONI    Informazioni.htmlInformazioni.htmlshapeimage_8_link_0